,

Teff Muffins alle banane

Teff muffins

Teff muffins

La ricetta dei Muffins alle Banane e un buon esempio di come il Teff – sia la farina che per quanto riguarda i fiocchi, si presta benissimo in abbinamento ad altre farine facilmente reperibili, con della frutta di stagione. Naturalmente, le banane non sono ‘nostrane’, ma tutti noi le compriamo e spesso non vengono consumate e sembrano quasi da buttare via … ma è proprio quando la buccia si presenta di un color nero apparentemente orribile che dentro si nasconde una polpa saporitissima per confezionarci dei dolci. I muffins sono una ricetta molto pratica e veloce quando si ha poco tempo a disposizione per preparare qualcosa di buono e sano. Richiedono poco tempo di preparazione e a seconda della grandezza sono generalmente pronti al forno in meno di 15 minuti. Sfoggiate la vostra creatività e usate la vostra frutta fresca o secca favorita per personalizzare i vostri muffins – arance (succo e scorsa grattuggiata), noci, nocciole, mandorle, mele, mirtilli, fichi …

Ingredienti :

– 3 banane medie mature – schiacciate

– 40 ml di olio di semi, o anche di oliva Xvergine, oppure 40 g di burro

– 2 uova intere

– 80 g di zucchero grezzo di canna (o miele, Agave, ecc.)

– 150 ml di latte (latte di soia, riso, o anche acqua) – se necessario

– 100 g di farina di teff

– 100 g di farina di riso integrale ( o bianca)

– 100 g di farina di ceci

– 1 cucchiaino di gomma di xantano/guar (non assolutamente necessario)

– 1 bustina di lievito per dolci

– 1 pizzico di bicarbonato

– una manciata di uvetta, datteri a pezzi, mirtilli o frutta secca.

Mescolare gli ingredienti umidi e secchi a parte, poi unirli grossolanamente anche con una forchetta. Aggiungere il latte/acqua solo se necessario, a seconda della quantità di frutta, o se si sostituiscono le banana per altra frutta, come mele, ecc. L’impasto deve comunque essere fermo. Ungere degli stampi da muffin ed infornare a 180 – 200 gradi C per circa 12-15 minuti, finché non diventino un bel colore oro.

Enjoy!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *